Tagliatelle con asparagi selvatici, pancetta e zafferano

Tagliatelle con asparagi selvatici, pancetta e zafferano

Un primo piatto raffinato e veloce asparagi e zafferano

Un primo piatto raffinato e veloce a base di pasta asparagi e pancetta, perfetto per chi, pur non avendo molto tempo da trascorrere in cucina, non vuole rinunciare ai sapori più genuini.

Step fondamentale: immergere i pistilli di zafferano bio in mezzo bicchiere d’acqua calda, lasciandoli in infusione per circa 3-4 ore, mescolando di tanto in tanto.

Dopo aver tagliato la cipolla a fettine sottile, soffriggetela in padella con un po’ di olio extra vergine di olive calabrese, aggiungendo gli asparagi e la pancetta tagliata a listarelle e un po’ di acqua di cottura.

Una volta rosolata, quasi a completo assorbimento dell’acqua, sfumate con del vino bianco.

Nel frattempo preparate la pasta, conservando la giusta dose di acqua di cottura. Una volta pronta, saltate il tutto in padella, aggiungendo lo zafferano in pistilli, pepe, timo e un po’ di buccia di limone grattugiato e l’acqua della pasta e servite con un goccia di olio crudo.

Ingredienti per 4 persone

X